FarmacovigilanzaNews.net


News

Reazioni avverse cardiometaboliche ritenute essere associate agli antipsicotici di seconda generazione in bambini e adolescenti

Il sovrappeso e la obesit nella popolazione generale sono in aumento in tutto il mondo occidentale, e questo aumento stato osservato anche nei bambini e negli adolescenti.

Il guadagno di peso e l'obesit sono noti per essere associati con il diabete mellito, la dislipidemia e la ipertensione.

Inoltre, l'aumento di peso una reazione avversa degli antipsicotici di seconda generazione.

In Canada, sono commercializzati sette farmaci antipsicotici di seconda generazione: Clozapina, Risperidone, Olanzapina, Quetiapina, Paliperidone, Ziprasidone e Aripiprazolo.

La loro data di commercializzazione va dal 1991 ( Clozapina ) al 2009 ( Aripiprazolo ).

Recentemente, Aripiprazolo ( Abilify ) stato autorizzato per il trattamento della schizofrenia negli adolescenti di et 15-17 anni.

In precedenza, non vi erano indicazioni, in Canada, autorizzate per l'uso di antipsicotici di seconda generazione nei bambini e negli adolescenti al di sotto dei 18 anni di et.

L'uso di farmaci in ambito pediatrico, in molti casi, si basa principalmente su informazioni estrapolate da studi condotti su adulti, cos come da altri tipi di evidenze scientifiche, comprese le relazioni di casi, studi in aperto di esperienze cliniche e di studi clinici controllati.

Gli antipsicotici di seconda generazione sono prescritti ai bambini e agli adolescenti con problemi di salute mentale come schizofrenia, disturbo bipolare di tipo I, autismo, disturbo pervasivo dello sviluppo, disturbi del comportamento dirompente ( tra cui disturbi del comportamento e deficit di attenzione e iperattivit ), disabilit dello sviluppo e sindrome di Tourette.

L'uso di questi farmaci nella popolazione pediatrica notevolmente aumentato negli ultimi dieci anni.
Nonostante questo maggiore utilizzo, i dati riguardanti la loro sicurezza sono limitati.

Gli effetti cardiometabolici dei farmaci antipsicotici di seconda generazione nei pazienti pediatrici, tra cui aumento di peso non-appropriato per let, obesit, ipertensione e alterazioni dei lipidi e del glucosio, sono fonte di preoccupazione.

Inoltre, i bambini e gli adolescenti con problemi di salute mentale spesso hanno pi fattori di rischio cardiovascolare, tra cui una cattiva nutrizione, esercizio fisico inadeguato, abuso di sostanze e la mancanza di un adeguato monitoraggio sanitario.

Alcuni studi hanno dimostrato che i giovani che fanno uso di farmaci antipsicotici possono essere a pi alto rischio di aumento di peso e di effetti metabolici rispetto agli adulti che usano gli stessi farmaci.
L'aumento di peso in giovent tende a persistere in et adulta.

A causa delle differenze di assorbimento, distribuzione e metabolismo degli antipsicotici nella popolazione pediatrica, dosi pi elevate per peso sono necessarie rispetto agli adulti per raggiungere un'efficacia simile.
Gli effetti cardiometabolici sono problematici durante l'infanzia, perch tendono a essere fattori predittivi di obesit in et adulta, sindrome metabolica, ipertensione, morbilit cardiovascolare e malattia maligna.

Gli effetti collaterali, come l'aumento di peso variano in modo significativo tra i vari antipsicotici di seconda generazione.
La Clozapina ( Clozaril; in Italia: Leponex ) e la Olanzapina ( Zyprexa ) sembrano essere associati al pi alto rischio di aumento di peso clinicamente significativo nei bambini e negli adulti. Risperidone ( Risperdal ) e Quetiapina ( Seroquel ) in generale mostrano un rischio modesto, mentre Ziprasidone ( Geodon ) e Aripiprazolo ( Abilify ) sono associati al pi basso rischio.
Sono disponibili dati limitati per Paliperidone ( Invega ).

Il rischio di incremento di lipidemia e glicemia appare essere maggiore con Olanzapina.

Health Canada ha ricevuto 29 segnalazioni di reazioni avverse cardiometaboliche nei bambini e negli adolescenti sotto i 18 anni; questi eventi appaiono essere associati a Clozapina ( n=3 ), Risperidone ( n=13 ), Olanzapina ( n=10 ) e Quetiapina ( n=4 ).

Nessuna segnalazione giunta per Paliperidone, Ziprasidone o Aripiprazolo.
Le segnalazioni hanno incluso uno o pi eventi riguardo ad aumento di peso, iperglicemia o di diabete mellito di nuova insorgenza, ipertensione e iperlipidemia. Di questi casi, 21 hanno coinvolto ragazzi e 7 ragazze ( sesso non-specificato in un report ).
L'et mediana dei pazienti era di 14 anni.
Alcune segnalazioni hanno indicato l'uso concomitante di farmaci noti per causare aumento di peso. ( Xagena News )

Fonte: Health Canada - CARN, 2012